I FORMAGGI: IL MONTEBORE

Il Montébore, formaggio tipico delle Valli del Tortonese, viene prodotto, oggi come cent’anni, cinquecent’anni, novecent’anni fa, con latte crudo, cioè solamente scaldato sino ad una temperatura di 36° C circa, al quale viene aggiunto caglio naturale. La rottura della cagliata avviene dopo un’ora dal rapprendimento: si ottengono grumi grossi come noci che vengono lasciati riposare per circa 30 minuti. Viene quindi eseguita una seconda rottura, ottenendo così dei grumi della dimensione di una nocciola. La pasta viene poi messa a scolare nei “ferslin”, le tipiche formelle a forma di cilindro, di diametro decrescente. (…da Cooperativa Vallenostra )