RIFUGIO ORSI

La costruzione del rifugio iniziò nel 1974 per volontà di Ezio Orsi, uno dei Soci del Club alpino italiano di Tortona, grande appassionato del nostro Appennino.
La sua iniziativa fu allora resa possibile dalla decisione dei signori Carlo, Bruno ed Ottavio Fittabile. Nel mese di settembre del 1975 furono ultimati i lavori ai quali parteciparono attivamente un gran numero di soci CAI e di volontari amanti dell' Appennino. Dalla costituzione ad oggi, l’Associazione ha promosso lo sviluppo di attività didattico – ricreative aventi per oggetto la conoscenza dell’ecosistema appenninico, mettendo a disposizione degli escursionisti e delle scuole della Provincia la propria struttura ricettiva.
La costruzione si trova a 1.397 s.l.m., sul versante nord del Monte Ebro, in un’ampia radura circondata da splendidi boschi di faggio, raggiungibile a piedi dalla colonia provinciale di Caldirola in circa 1h oppure in 30 minuti dalle stalle di Salogni.

RIFUGIO PIANI DI SAN LORENZO

Il Rifugio escursionistico “Piani di San Lorenzo” è un’incantevole struttura posizionata a m 1.101 s.l.m. nel versante nord-occidentale del Monte Giarolo in val Borbera nel comune di Cantalupo Ligure. Il Rifugio è ubicato in una vasta area pianeggiante composta da terrazzamenti una volta coltivati, è totalmente circondato da stupende faggete e abetaie che danno origine a un luogo incantevole e suggestivo che colpisce profondamente il visitatore ed è facilmente raggiungibile da una strada asfaltata. Di proprietà dell’Associazione La Pietra Verde dall’anno 2015 che utilizza la struttura come Circolo affiliato PGS (Polisportive Giovanili Salesiane) riservato ai soci ed è il quartier generale degli IWE (Istruttori di Walking Ecoconsapevole) riconosciuti a livello Nazionale inseriti nell’Associazione. Il Rifugio oltre ad offrire servizio di ricettività, bar, camerata per il pernottamento (12 posti), e villaggio tende nel periodo estivo è un fondamentale riferimento per tutti gli amanti della montagna, costituendo un punto d’appoggio per diverse classiche traversate in Appennino.

L’Associazione LA PIETRA VERDE si propone di utilizzare la struttura non solo come punto ricettivo per chi dai Piani di San Lorenzo si trovi a passare, ma come base (o meglio, quartier generale) per l’organizzazione di molteplici attività in cui l’ente vanta ormai comprovata esperienza.

Lascia un commento

Your email address will not be published. All fields are required.